Progetto TRASNFER

Il progetto TRASNFER (Integrated management models for archaeological parks), di cui l’ICA è partner associato, è stato approvato nell’ambito del Priority axis 2 2014-2020 - Promote the sustainable valorization and preservation of natural and cultural heritage as growth assets in the ADRION area ed avviato ufficialmente nel mese di febbraio 2020. ADRION è un programma europeo transnazionale (finanziato dallo European Regional Development Fund) finalizzato allo sviluppo dei sistemi di gestione del patrimonio naturale e culturale, dell’adattabilità ambientale e dell’uso sostenibile del territorio nell’area gravitante sul bacino adriatico, coinvolgendo otto stati, di cui quattro dell’area UE (Italia, Croazia, Grecia, Slovenia), tre candidati (Albania, Montenegro, Serbia) e un potenziale candidato (Bosnia Erzegovina).

L’obiettivo del progetto TRANSFER è lo sviluppo della valorizzazione e della conservazione del patrimonio culturale e naturale come vettore di sviluppo e di promozione nei paesi coinvolti nell’area Adrion, in particolare attraverso lo scambio di best practices, l’implementazione delle competenze legate alla conservazione e alla valorizzazione dei beni culturali, anche attraverso l’uso della digitalizzazione e di open networks che favoriscano lo scambio e il trasferimento di conoscenze.

Il progetto è finalizzato a definire un modello sostenibile di gestione dei parchi archeologici, intesi come ambiti di raccordo tra valori legati al patrimonio culturale e naturalistico.

L’ICA contribuirà al progetto supportando gli aspetti legati all’applicazione delle nuove metodologie di indagine, di diffusione e digitalizzazione dei dati delle ricerche archeologiche, supportando una rete di interoperabilità tra web-repositories di dati legati al patrimonio culturale dei paesi coinvolti, nell’ambito del progetto Geoportale Nazionale per l’Archeologia, attualmente in fase di realizzazione e di prima sperimentazione a partire dall’aprile 2020.